Corso di Perfezionamento in Diritto del lavoro

PRESENTAZIONE, FINALITA' E OBIETTIVI

Il Corso di perfezionamento in Diritto del lavoro, organizzato in collaborazione con la Camera Civile di Brescia e l’Unione Nazionale delle Camere Civili, si propone di offrire ai partecipanti una formazione approfondita, in relazione ai temi più rilevanti e attuali del diritto del lavoro, nonché gli strumenti tecnico-giuridici e metodologici per affrontare le principali questioni poste dall’evoluzione della normativa e della giurisprudenza lavoristica, anche alla luce della disciplina emanata nel periodo dell’emergenza dovuta al COVID-19.
Il Corso si rivolge principalmente ad avvocati e specialisti nella gestione del personale.

TITOLI DI AMMISSIONE

Per l’ammissione al Corso è necessario essere in possesso di Laurea a ciclo unico, magistrale o triennale in ambito economico-giuridico, ovvero in possesso di altra Laurea, purché con esperienza, autocertificata nel curriculum vitae, almeno triennale in materia di gestione del personale e/o consulenza del lavoro.
Possono essere ammessi al corso soggetti che, pur in mancanza dei titoli di studio sopraindicati, possano far valere una significativa esperienza, autocertificata nel curriculum vitae, almeno quinquennale in materia di gestione del personale e/o consulenza del lavoro.


Titoli equipollenti ai sensi della normativa vigente:
Sono ammessi i candidati in possesso di titolo di studio straniero dichiarato equipollente ad uno dei predetti titoli da parte di una autorità accademica italiana.
I candidati in possesso di titolo di studio straniero non preventivamente dichiarato equipollente da parte di una autorità accademica italiana potranno chiedere al Consiglio direttivo del Corso il riconoscimento del titolo ai soli limitati fini dell’iscrizione al Corso.
Tali candidati dovranno fornire in fase di iscrizione, copia della dichiarazione attestante il titolo di studio conseguito, completa della dichiarazione di valore e traduzione legalizzata.

DURATA

Il Corso si svolgerà nel periodo da novembre a dicembre 2021, per un numero complessivo di 24 ore.

Le lezioni si svolgeranno nelle sedi del Dipartimento di Giurisprudenza (Via S. Faustino 41 e/o Corso Mameli 27) e verranno erogate in modalità telematica, mediante piattaforma web.

Il programma del Corso si articolerà in 2 sessioni, a loro volta suddivise in 3 lezioni, ciascuna delle quali dedicata alla trattazione di una specifica tematica e a esercitazioni pratiche.

Rimane inteso che qualora le condizioni di emergenza sanitaria legate alla diffusione del virus Covid-19 dovessero perdurare sino al periodo di attivazione del percorso formativo, ovvero in caso di ulteriori azioni di contrasto e contenimento della diffusione del virus, le modalità sopra elencate di svolgimento delle lezioni potrebbero subire ulteriori modifiche, mantenendo intatti gli obiettivi formativi generali.

FREQUENZA

Per il rilascio dell’attestato finale e il riconoscimento dei 6 CFU previsti è necessaria la partecipazione ad almeno il 75% delle lezioni e il superamento della prova finale di valutazione, le cui modalità di svolgimento verranno comunicate all’inizio del Corso.

SCHEDA DEL CORSO

Il numero minimo per l’attivazione del Corso è di 20 unità.
Il numero massimo di posti disponibili è di 50 unità.
Il Corso potrà non essere attivato in caso di numero di iscrizioni inferiore a 20.

Qualora gli aspiranti superassero il numero dei posti disponibili, la selezione dei partecipanti verrà effettuata dal Comitato Scientifico sulla base dei titoli e del curriculum vitae.

Il Corso completo dà diritto all’acquisizione di 6 CFU (crediti formativi universitari).

Il Corso è stato accreditato dall’UNCC e dal CNF con 18 crediti per l’intero corso e con 3 crediti per ogni singola lezione.
Il Corso è stato altresì accreditato dal Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Brescia con 24 crediti per l'intero corso (1 credito per ogni ora di lezione).

Coordinatrice del Corso: Prof.ssa Cristina Alessi – Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia.

Consiglio Direttivo:
Prof.ssa Cristina Alessi - Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia
Prof.ssa Marzia Barbera - Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia
Prof.ssa Luciana Guaglianone - Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia
Prof.ssa Francesca Malzani - Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia
Prof. Fabio Ravelli - Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia
Avv. Alessandra Cristani - Presidente Camera Civile di Brescia
Avv. Filippo Collia - Camera Civile di Brescia

Iscrizioni: le procedure telematiche per l’iscrizione saranno attive da lunedì 19 luglio 2021 sino alle ore 12.00 del 25 ottobre 2021, seguendo la procedura indicata nel BANDO DI ISCRIZIONE

Importo corso:
- 416,00 €
- 316,00 € per i candidati ISCRITTI a una delle Camere Civili territoriali

Non sono previste riduzioni della contribuzione in funzione del valore isee

Contacts

Per informazioni relative alle iscrizioni:
segreteria.smae@unibs.it

Per problemi tecnici nell'iscrizione on line:
helpconcorsi@unibs.it

Per informazioni relative al Calendario delle lezioni:
cristina.alessi@unibs.it